Restiamo umani

Pubblicato: 15 aprile 2011 in News

Partecipare al presidio in memoria di Vittorio Arrigoni e sentire un eccezionale gelido vento d’aprile sulla pelle e sulle bandiere, mi ha dato una sensazione che definirei bizzarra. Nel centro della Sicilia, nella notte del venerdì santo, per le strade di piccole città si respira un’atmosfera di lutto, troppo fredda per la stagione ma non per il rito che si celebra. Si celebra infatti una morte, quella di chi ha dedicato la propria vita alla pace, alla libertà di un popolo da un oppressore imperialista; la morte di chi, barbaramente ammazzato,  è stata strumentalizzata da pochi, potenti farisei. Tutto questo succedeva in Palestina. Tanto tempo fa.

Si potrebbe dire che nulla è cambiato, che non c’è spazio nè per gli dei nè per gli eroi, in un mondo in cui la forza, il potere, il profitto continuano ad essere regola aurea. Si potrebbe celebrare una nuova morte, strumentalizzarla con le ipocrisie di Stato, mani su una bara e dichiarazioni di sgomento da chi governa e vota per la guerra. Si potrebbe creare un nuovo eroe mediatico per un giorno, rischiando di confonderne la figura con quella di chi è morto per una sedicente pace fatta di armi, però, e non disarmato . Si potrebbe, quindi, crocifiggere ancora.

Sono curiosa di sapere quale eco mediatica avrà la morte di Vittorio Arrigoni, di sentire quali dichiarazioni faranno politici ostili o indifferenti ai movimenti in sostegno della Palestina. Ho timore per quello che potrebbe accadere. Ho timore che parole come “restiamo umani” si perdano col vento d’aprile.

Natalia C.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...